Censet News

Notizie:

Sicurezza sul lavoro: Quale estintore usare in caso di incendio?

Sicurezza sul lavoro: Quale estintore usare in caso di incendio?

Gli estintori rappresentano il mezzo di primo intervento maggiormente utilizzato in caso di incendio. Gli estintori però non sono tutti uguali e sono classificati in base alla loro capacità estinguente per le varie classi di fuoco.

L'azione estinguente si può ottenere tramite soffocamento, sottrazione di combustibile e raffreddamento. Tali azioni estinguenti si possono ottenere in modo combinato o singolarmente. Di seguito descriviamo le due principali tipologie di estintori:

ESTINTORE A POLVERE

Le polveri estinguenti si suddividono in due categorie principali:

  • Polveri polivalenti (adatti a fuochi di classe A-B-C)
  • Bivalenti (adatti a fuochi di classe B-C)

ESTINTORE AD ANIDRIDE CARBONICA

Questa tipologia di estintore utilizzata l'anidride carbonica (CO2) come agente estinguente. E' particolarmente indicato per gli incendi di impianti elettrici (fuochi di classe E) vista la bassa conducibilità della sostanza estinguente.

 

CENSET - Sicurezza sul lavoro D.Lgs 81/08