Censet News

Notizie:

Consulenti HACCP igiene alimenti

Cos'è l'HACCP

In Italia il D.lgs 193/2007 rappresenta l'attuazione della direttiva 2004/41/CE relativa ai controlli in materia di sicurezza alimentare e applicazione dei regolamenti comunitari nel medesimo settore.

E’ interessato ogni soggetto pubblico o privato che esercita una attività, con o senza fini di lucro, dove è presente almeno un prodotto alimentare. 

Bar, ristoranti, deposito, distribuzione e trasporto di alimenti, catering, macellerie, pescherie, gelaterie, pizzerie, alberghi con cucina, mense, fast food, ingrosso di prodotti alimentari, supermercati, aziende che producono, trasformano o confezionano alimenti sono i principali esempi di aziende che debbono rispettare la normativa in materia di igiene e sicurezza degli alimenti. 

Il responsabile dell’attività alimentare deve garantire che i processi lavorativi avvengano rispettando i requisiti di igiene e assicurare la formazione degli addetti.

Per garantire ciò si dovranno individuare tutte le fasi del processo produttivo che possano rivelarsi “critiche” per la sicurezza degli alimenti e di conseguenza predisporre interventi preventivi per il controllo dei rischi. 

La metodologia utilizzata per l’analisi dei rischi ed il controllo dei punti critici è chiamataHACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point).

Essa è lo strumento migliore per la gestione del sistema e si basa sulla stesura, predisposizione e applicazione di un piano di autocontrollo aziendale. 

In esso verranno riportati una serie di dati tra cui i risultati dell’analisi dei rischi e delle procedure di controllo.

Il responsabile deve mantenere tale documento aggiornato e a disposizione dell’autorità preposta al controllo.

Un "Manuale HACCP"  è quindi uno strumento di prevenzione ed è composto da:

  • dati aziendali
  • descrizione dei locali con planimetrie
  • documentazione del personale
  • attrezzature e strumenti usati
  • prodotti utilizzati
  • pericoli e rischi individuati
  • controlli e monitoraggi dei punti critici
  • formazione del personale alimentarista
  • le azioni correttive da attuare in caso di non conformità

Le nostre competenze

Il personale che si occupa della consulenza e formazione HACCP è composto da laureati in tecniche della prevenzione, tecnici di laboratorio e biologi con all'attivo anni di esperienza nel settore.

I nostri servizi

  • Predisposizione piani aziendali di autocontrollo
  • Manuali di autocontrollo redatti secondo il sistema HACCP
  • Formazione del personale alimentarista tramite corsi specifici anche presso le sedi del cliente
  • Tamponi superficiali
  • Analisi degli alimenti (acqua, olio, latte, ecc …)
  • Legionella
  • Analisi di potabilità delle acque

 

CENSET offre consulenza e formazione HACCP per le zone di Viterbo, Terni, Latina, Rieti, Roma.         

 

CENSET - Semplifichiamo il Vostro lavoro                                         

 


Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter