Censet News

Notizie:
Marcatura Ce Direttiva Macchine
 
Marcatura CE direttiva macchine: novità per macchine agricole e carrelli elevatori
 
MARCATURA CE MACCHINE AGRICOLE
Il CUNA – Commissione Tecnica di Unificazione nell'Autoveicolo (ente federato UNI), si è occupata di recepire anche in lingua italiana la EN ISO 4254 parte 11; una norma di tipo C. Questo documento, che deve essere usato insieme alla ISO 4254-1, specifica i requisiti di sicurezza e i relativi metodi di verifica per la progettazione e costruzione di raccoglimballatrici semoventi e trainate, incluso quando combinate con fasciatrici di balle, usate in agricoltura per pressare materiale (come foraggio, materie prime vegetali, paglia), indipendentemente dalla forma o dimensione della balla formata. Il documento, preso insieme alla ISO 4254-1, tratta tutti i pericoli significativi, le situazioni e gli eventi pericolosi, rilevanti per le raccoglimballatrici semoventi e trainate e per le raccoglimballatrici combinate con fasciatrici di balle, quando sono utilizzate come previsto e nelle condizioni di utilizzo scorretto ragionevolmente prevedibile dal costruttore.

La UNI EN ISO 4254 parte 11 non si applica a rotoimballatrici con operatore a terra, pericoli ambientali, sicurezza stradale, vibrazioni e pericoli connessi a parti mobili per la trasmissione di potenza. Non si applica inoltre a pericoli relativi alla manutenzione o a riparazioni eseguite da personale di manutenzione professionale.
 
MARCATURA CE CARRELLI INDUSTRIALI
È in inchiesta pubblica preliminare il progetto UNI1609289, di competenza della commissione UNI/CT 049 "Trasporti interni", dal titolo "Carrelli industriali - Regole di sicurezza per l'applicazione, il funzionamento e la manutenzione".
Il documento - adozione della ISO 21262:2020 - fornisce i requisiti di sicurezza per l'applicazione, il funzionamento, la manutenzione, il trasporto, il traino, il montaggio e lo stoccaggio dei carrelli industriali secondo la norma UNI ISO 5053-1.

La pubblicazione della UNI ISO si rende necessaria per colmare una lacuna normativa.

Cerca nel sito