Censet News

Notizie:

UNI EN 165792019

Dal 21 gennaio 2020 è disponibile in lingua italiana la norma EN 16579, recepita come UNI EN 16579:2019, dal titolo "Attrezzature per campi da gioco - Porte mobili e fisse - Requisiti funzionali, di sicurezza e metodi di prova".

Il recepimento è merito del lavoro svolto dalla commissione Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi.

Per porta s’intende quell’apertura o area, costituita normalmente da due montanti e una traversa, utilizzata nei campi da gioco per competizioni, allenamenti o ancora nelle aree interne ed esterne degli istituti scolastici e delle aree ricreative pubbliche. 

Il documento specifica i requisiti di sicurezza e funzionali nonché i metodi di prova per tutti i tipi di porte mobili e fisse (comprese parti come le reti, le ruote per lo spostamento, ecc...) aventi un peso totale maggiore di 10 kg, fatta eccezione delle porte da calcio di 5,00 m x 2,00 m e 7,32 m x2,44 m di grandezza con un peso >42 kg, che sono invece trattate nella EN 748. 

Sono infatti escluse dall'ambito di applicazione le porte di cui alle norme:

  • EN 748 (calcio);
  • EN 749 (pallamano);
  • EN 750 (hockey);
  • EN 1270 (pallacanestro) e qualsiasi altro tipo di porta utilizzata per la pallacanestro;
  • EN 15312 (attrezzature sportive di libero accesso);
  • EN 13451-7 (pallanuoto);
  • EN 16664 (reti leggere).
  • porte gonfiabili;
  • porte classificate come giocattoli sotto la responsabilità del CEN/TC 52;
  • porte dei campi da gioco mobili e fisse utilizzate per il calcio americano;
  • porte che sono destinate ad essere spostate durante l'utilizzo (per esempio lacrosse, hockey su pista e hockey a rotelle - roller hockey).

Il testo fa riferimento anche alle norme EN 913 Gymnastic equipment - General safety requirements and test methods e EN ISO 1806 Fishing nets - Determination of mesh breaking force of netting (ISO 1806).

Cerca nel sito